Industrializzazione e aiuto allo sviluppo in Africa

Nel contesto della celebrazione della Giornata dell’industrializzazione dell’Africa, vi presentiamo uno dei nostri ultimi eventi del 2011: un documentario e un libro, ci offriranno due prospettive diverse di osservazione,e  saranno la base da cui partire per dibattere sulla cooperazione internazionale in Africa. In particolare cercheremo rimettere in discussione la credenza comune secondo la quale la cooperazione sarebbe la chiave per la promozione del sviluppo nel continente.

L’evento comincerà con la proiezione del documentario “MITUMBA the second-hand road” di Raffaele Brunetti, alla quale seguirà un dibattito sui temi sollevati dal film, che vorremmo integrare soffermandoci sulle riflessioni presenti nel libro “La carità che uccide” scritto dall’economista zambiana Dambisa Moyo.

Il documentario racconta del viaggio di una maglietta dal nord al sud del mondo. La storia di chi si veste di prima e chi di seconda mano e soprattutto la storia di tutto quello che c’è tra la prima e la seconda vita degli indumenti. Questo è un esempio chiarificante di come un atto di assistenza può condurre alla distruzione del tessuto industriale africano.

A sostegno di ciò l’economista Dambisa Moyo, ritiene che gli aiuti uccidano l’Africa perché la rendono perennemente dipendente dall’Occidente e, al tempo stesso, foraggiano classi dirigenti corrotte e poco trasparenti, senza incrementare un ceto medio in grado di assumersi la responsabilità di diventare imprenditore.

Giovedì 8 Dicembre 2011
Ore: 19.30
Dove: Cineteatro Baretti Via Baretti, 4 Torino
Ingresso: 3 euro

A cura dell’Associazione Africa Quero-Te.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI !

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s