Move Africa 2013

Tra poco inizierà la nostra avventura nell’organizzazione della rassegna di film dell’Africa e sull’Africa, che si chiamerà MoveAfrica.

Abbiamo scelto di chiamarlo MoveAfrica, per riuscire a comunicare l’idea di un continente in movimento, non soltanto dal punto di vista politico, ma anche sociale e culturale.

Così come nei nostri altri progetti, anche nel caso di MoveAfrica, fin dall’inizio uno dei grandi obiettivi progettuali, che ci ha guidato, è stato quello di riuscire ad organizzare non soltanto una semplice rassegna ma un qualcosa in più.

Desideriamo che la dimensione innovativa riguardi soprattutto la partecipazione. Per cui fin dall’inizio abbiamo cercato di fare in modo che i nostri partner si identificassero si impadronissero della nostra idea. Cosi è stato!

Da quando abbiamo iniziato a coinvolgere altri partner, MoveAfrica è diventato un progetto in continuo movimento, frutto di una stretta collaborazione. Non è più stata una semplice rassegna, prodotta soltanto dalle nostre teste, ma un risultato di un insieme di idee.

Successivamente ai partner organizzativi si sono aggiunte, al nostro movimento, i registi e le case di distribuzione, che hanno aderito con entusiasmo al nostro progetto.

È proprio attraverso i film, che i registi e le case di distribuzione ci hanno gentilmente inviato ed autorizzato a proiettare, che riusciremo a raggiungere uno dei principali obiettivi della rassegna, cioè quello di fare conoscere l’Africa, fornendone un’immagine diversa che complementi quella offerta dai media manstream.

Proprio per questo motivo quasi la totalità dei film che compongono l’offerta della prima edizione del MoveAfrica, sono dei film documentari, che ci presenteranno la realtà di diversi paesi del continente africano.

Tuttavia, per permettere di far vivere MoveAfrica, manca ancora l’ingrediente principale che da venerdì 3 sino a domenica 5 maggio 2013, sarà chiamato ad essere presente alle proiezioni ed agli eventi paralleli che organizzeremo nell’ambito della rassegna, cioè il pubblico.

Per questo motivo aspettiamo che voi veniate numerosi, ma soprattutto che vi uniate al nostro movimento, con le vostre idee e il vostro entusiasmo!

Qui lo spot.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s